Privacy

Informative sul trattamento dei dati personali

Se accedete agli Uffici del Comune di Chianocco per richiedere servizi, prestazioni, documenti o informazioni vi saranno richiesti e trattati alcuni dati personali. Per tale motivo vi forniamo le seguenti informazioni:

Identità del Titolare

Il Titolare del trattamento dei dati personali delle persone fisiche è il Sindaco in carica del Comune di Chianocco con sede in Chianocco.

Dati di contatto del RPD – Responsabile della Protezione dei Dati

Il Titolare del trattamento ha designato il Responsabile della Protezione dei Dati, che può essere raggiunto nella sede del Titolare del trattamento, oppure contattato a mezzo email all’indirizzo dpo@comune.chianocco.to.it

Destinatari dei dati

I dati personali trattati dal Titolare non sono diffusi, ovvero non ne viene data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione se non espressamente previsto da norme di legge. Possono essere comunicati ai lavoratori che operano alle dipendenze del Titolare e ad alcuni soggetti esterni che con essi collaborano, ad altri soggetti terzi comunque facenti parte del sistema amministrativo del Ministero dell’Interno. Possono inoltre essere comunicati, nei limiti strettamente necessari, ai soggetti che per finalità di evasione delle richieste debbano fornire beni o eseguire su incarico del Titolare prestazioni o servizi. Infine, possono essere comunicati ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie.

In particolare, sulla base dei ruoli e delle mansioni lavorative espletate, i lavoratori sono stati legittimati a trattare i dati personali, nei limiti delle loro competenze ed in conformità alle istruzioni ad essi impartite dal Titolare del trattamento.

I soggetti esterni che operano sotto l’autorità del Titolare sono stati anch’essi opportunamente autorizzati in base al tipo di prestazione fornita, al trattamento effettuato, alla natura dei dati trattati.

I soggetti esterni ai quali il Titolare ha affidato un trattamento di dati personali sono stati designati Responsabili di trattamento.

Trasferimento dei dati

In nessun caso il Titolare del trattamento trasferisce i dati personali in paesi terzi o a organizzazioni internazionali.

Tuttavia, si riserva la possibilità di utilizzare servizi in cloud; nel qual caso, i fornitori dei servizi saranno selezionati tra coloro che forniscono garanzie adeguate, così come previsto dall’art. 46 GDPR 679/16. Conservazione dei dati

Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate. Successivamente, i dati personali saranno conservati, e non ulteriormente trattati, per il tempo stabilito dalle vigenti disposizioni in materia civilistica e fiscale. Alcuni dati potranno essere conservati, eventualmente, se dal caso, in forma anonima, per finalità storiche o statistiche.

Diritti dell’interessato

Con riferimento agli artt. 15 – diritto di accesso, 16 – diritto di rettifica, 17 – diritto alla cancellazione, 18 – diritto alla limitazione del trattamento, 20 – diritto alla portabilità, 22 diritto di opposizione al processo decisionale automatizzato del GDPR 679/16, gli interessati possono esercitare i loro diritti scrivendo al Titolare del trattamento all’indirizzo sopra riportato, oppure a mezzo email all’indirizzo dpo@comune.chianocco.to.it , specificando l’oggetto della richiesta, il diritto che si intende esercitare e allegando fotocopia di un documento di identità che attesti la legittimità della richiesta.

Il Titolare ricorda in particolare che ogni soggetto interessato può esercitare il diritto di opposizione nelle forme e nei modi previsti dall’art. 21 GDPR.

Ulteriori informazioni sui diritti dell’interessato sono riportate al fondo di questa sezione.

Proposizione di reclamo

Ciascun interessato ha il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo dello stato di residenza.

Processi decisionali automatizzati

In nessun caso il Titolare effettua trattamenti che consistono in processi decisionali automatizzati sui dati personali oggetto di trattamento.

Se, in occasione del vostro accesso agli Uffici del Comune, vi verrà richiesto di compilare un modulo o vi sarà richiesto di fornire i vostri dati, sappiate che:

Fonte dei dati: i dati personali trattati sono quelli da forniti compilando il modulo.

Finalità del trattamento:  i dati personali sono trattati per:

  • elaborare dati statistici inerenti i servizi e le attività istituzionali dell’Ente;
  • evadere le richieste degli utenti;
  • consentire agli utenti di accedere ai servizi:

 

Più in particolare, l’accesso ad alcuni servizi per l’espletamento di pratiche che, per obbligo di legge, sono in capo all’Ente, oppure l’accesso a servizi, spesso solo di carattere informativo, che però richiedono l’identificazione certa del richiedente, potranno richiede l’identificazione dell’interessato attraverso l’esibizione di un documento di identità.

Bollettini, newsletter e altri strumenti informativi sono disponibili, gratuitamente, a chi ne fa espressa richiesta. Poiché la messa a disposizione di detti strumenti di informazione e trasparenza rientrano nelle finalità di comunicazione proprie dell’Ente, il trattamento dei dati personali di destinatari e sottoscrittori può essere effettuato senza richiesta di consenso.

  • istruire pratiche;
  • inviare, anche a mezzo posta elettronica, atti, informazioni e comunicazioni di servizio.

Base giuridica del trattamento: la base giuridica del trattamento è:

– obbligo di legge, per la finalità di cui al punto 1,

– obbligo di legge o esecuzione di un adempimento contrattuale o precontrattuale per la finalità di cui al

punto 2, 3, 4.

– esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito

il titolare del trattamento, per le finalità di cui al punto 5.

Revoca del consenso: con riferimento all’art. 6 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi

momento il consenso eventualmente prestato.

La revoca del consenso non determinerà alcuna conseguenza, poiché i trattamenti non vengono effettuati su

questa base giuridica.

Rifiuto al conferimento dei dati: il conferimento dei dati in alcuni casi è previsto da norme di legge, in altri

è volontaria. Nel caso in cui il conferimento sia obbligatorio, il dato richiesto è contrassegnato da un

asterisco. Il rifiuto al conferimento dei dati non obbligatori potrebbe limitare fortemente l’evasione delle

richieste.

Inoltre, attraverso la navigazione nel sito internet del Comune, a mezzo email o con una telefonata potete

interagire con l’organizzazione del Titolare per molte ragioni:

 richiedere informazioni o materiale informativo

 richiedere un contatto

 inoltrare segnalazioni e reclami

In tutti questi casi dovete sapere che:

Fonte dei dati: i dati personali trattati sono quelli forniti formulando le richieste.

Finalità del trattamento:  i dati personali sono sempre trattati per:

  • evadere, o comunque dare seguito alle richieste;
  • inviare, anche a mezzo posta elettronica, atti, informazioni, comunicazioni e documenti;
  • Inviare strumenti informativi.

L’indirizzo e-mail eventualmente fornito è utilizzato esclusivamente per i fini di comunicazione istituzionale dell’Ente e non è mai comunicato a soggetti terzi esterni all’Amministrazione.

Base giuridica del trattamento: la base giuridica del trattamento è:

– il trattamento è necessario per l’esecuzione di una norma di legge, un adempimento contrattuale o precontrattuale per la finalità di cui al punto 1, 2, 3;

Revoca del consenso: con riferimento all’art. 6 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato.

La revoca del consenso non determinerà alcuna conseguenza, poiché i trattamenti non vengono effettuati su questa base giuridica.

Rifiuto al conferimento dei dati: la formulazione delle richieste sopra elencate è sempre su base volontaria; tuttavia il conferimento dei dati è indispensabile, pertanto il rifiuto al conferimento dei dati potrebbe impedire o compromettere l’evasione o il dare un seguito alle vostre richieste. Il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 5 è obbligatorio per legge.

Infine, se navigate sul nostro sito internet sappiate inoltre che:

Raccolta dei dati: per una migliore gestione del sito e per finalità statistiche, alcune informazioni vengono raccolte in forma anonima. Il sistema informatico che supporta il sito, tramite appositi programmi, produce statistiche generali, anonime e con dati aggregati, che vengono utilizzate per stabilire quali sono le informazioni di maggiore o minore interesse, monitorare le prestazioni del sistema e individuare le eventuali aree di crisi. Inoltre, per ragioni di sicurezza e per assicurare la piena disponibilità del servizio a tutti gli utilizzatori, vengono utilizzati programmi software di controllo del traffico sul sito al fine di identificare tentativi non autorizzati di inserimento o di variazione delle informazioni o qualsivoglia altro tentativo di intrusione o di danneggiamento. Per offrire un servizio di qualità, il sito richiede al browser alcune informazioni. Si tratta di preferenze di navigazione, login e pagine che sono visualizzate di frequente. Queste informazioni aiutano a meglio comprendere le necessità degli utenti, al fine di offrire un servizio sempre migliore.

Riservatezza dei dati: Il Comune di Chianocco non comunicherà alcun dato o informazione di identificazione personale a soggetti terzi se non, eventualmente e per quanto strettamente necessario, a coloro che intervengono in qualità di fornitori per l’erogazione dei servizi o per la gestione del rapporto contrattuale e dei conseguenti adempimenti amministrativi.

Alle persone di contatto che rappresentano, oppure operano presso i nostri fornitori, o sono esse stesse fornitori in prima persona, e che stabiliscono relazioni e comunicazioni con l’organizzazione del Titolare del trattamento diciamo che:

Fonte dei dati: i dati personali sono raccolti presso di loro dai nostri dipendenti e collaboratori in occasione di visite o telefonate commerciali, contatti diretti per partecipazione a bandi, gare di appalto, richieste di offerte, conferme d’ordine, trasmissioni e transazioni successive alle conferme d’ordine.

Finalità dei trattamenti: i dati personali delle suddette persone sono trattati per le finalità connesse con la gestione del rapporto contrattuale in essere, o in corso di negoziato, ivi comprese le attività predisposte per il contatto, la formalizzazione, la gestione ed il controllo del rapporto con i nostri fornitori, nonché per ottemperare agli adempimenti ed agli obblighi amministrativi, doganali, di legge o fiscali inerenti le forniture. Base giuridica del trattamento: la base giuridica del trattamento è l’esecuzione di un adempimento contrattuale o precontrattuale.

Revoca del consenso: con riferimento all’art. 6 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato.

I trattamenti indicati vengono tuttavia effettuati su base giuridica diversa dall’acquisizione del consenso. Rifiuto al conferimento dei dati: I fornitori professionisti o ditte individuali non possono opporre rifiuto al conferimento dei dati necessari per gestione contabile, amministrativa e fiscale del rapporto contrattuale o della prestazione di servizio stabiliti. Le persone di contatto che rappresentano, oppure operano presso i fornitori persone giuridiche possono rifiutarsi di conferire al Titolare i loro dati personali. Il conferimento dei dati personali è però necessario per una corretta ed efficiente gestione del rapporto contrattuale. Pertanto, un eventuale rifiuto al conferimento può compromettere il rapporto contrattuale stesso.

Trattamento di dati giudiziari: in applicazione di specifiche norme di legge (a titolo di esempio non esaustivo, il d.lgs. 163/2006, nonché il Dpr 207/2010) possiamo avere necessità di trattare i “dati giudiziari”, così come definiti dall’art.10 del GDPR 679/16, delle persone che rappresentano o agiscono in nome e per conto dei fornitori e dei potenziali fornitori. In tali casi, i “dati giudiziari” saranno trattati per adempiere a quanto strettamente previsto dalle norme applicabili e successivamente conservati con modalità tali da impedire l’accesso involontario o non autorizzato.

Le informazioni che seguono sono invece rese ai membri della Giunta, ai consiglieri comunali eletti, ai membri esterni delle commissioni, ai sensi dell’art. 13 GDPR 679/16 – “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”.

Fonte dei dati

I dati personali vengono conferiti spontaneamente dall’interessato all’accettazione della nomina.

Finalità del trattamento

I dati personali sono trattati per convocare i membri di Giunta, i consiglieri comunali eletti, i membri esterni delle commissioni, per pagare gettoni e compensi e ottemperare agli obblighi di legge in materia di fiscalità e previdenza, per effettuare rendicontazioni e rimborsi spese, per stilare documenti, relazioni e altri atti formali. Base giuridica del trattamento

I trattamenti sono effettuati per obbligo di legge e per l’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso.

Destinatari dei dati

I dati personali trattati dal Titolare possono essere diffusi quando la diffusione è espressamente prevista da norme di legge o per dare comunicazioni istituzionali o di interesse pubblico o per assicurare la trasparenza degli atti amministrativi. Possono essere comunicati ai collaboratori del Titolare e, nei limiti strettamente necessari, ai soggetti che per le finalità indicate debbano fornire beni e/o eseguire prestazioni o servizi.

 

Infine, potranno essere comunicati ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie.

Conservazione dei dati

Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate. In ogni caso, i documenti aventi rilevanza amministrativa saranno conservati per dieci anni.

Revoca del consenso

Con riferimento all’art. 23 del d.lgs. 196/2003 e all’art. 6 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare il consenso in qualsiasi momento. Si evidenzia tuttavia che i trattamenti oggetto della presente informativa sono leciti e consentiti anche in assenza di consenso, per cui la revoca del consenso non produrrebbe alcun effetto sui trattamenti.

Rifiuto al conferimento dei dati

Il conferimento di alcuni dati (generalità, dati fiscali) è obbligatorio per le finalità di assunzione della carica, amministrative e fiscali. Alcuni ulteriori dati (numero di telefono, indirizzo mail, ecc.) sono indispensabili per la gestione degli aspetti organizzativi. Per tale ragione una loro parziale o incompleta comunicazione potrebbe compromettere l’efficace gestione del rapporto.

Infine, informiamo tutti i destinatari di messaggi di posta elettronica che il contenuto delle e-mail è da ritenersi confidenziale. Pertanto, i dati e le informazioni contenuti in esse o negli eventuali allegati sono riservati esclusivamente ai destinatari. Persone o soggetti diversi dai destinatari stessi, anche ai sensi dell’art. 616 c.p., non sono autorizzate a leggere, copiare, modificare, diffondere il messaggio a terzi. Chi ricevesse una nostra comunicazione per errore, non la utilizzi e non la porti a conoscenza di nessuno, ma la elimini dalla sua casella e avvisi il mittente.

L’autenticità del mittente ed i contenuti non sono garantiti, fatta eccezione per i documenti firmati digitalmente.

Inoltre, ai sensi dell’art. 13 GDPR 679/16, vi informiamo che i nostri archivi comprendono indirizzi di posta elettronica relativi a persone fisiche, aziende, enti con i quali sono intercorse precedenti comunicazioni a mezzo posta elettronica, o con altri mezzi di comunicazione, o che hanno spontaneamente fornito il loro indirizzo di posta elettronica in occasione di contatti diretti. Tali indirizzi sono da noi utilizzati nel rispetto della volontà e disponibilità degli interessati a ricevere comunicazioni via posta elettronica dalla nostra azienda.

Informiamo inoltre che tutte le caselle di posta del dominio “.. @comune.chianocco.to.it” sono caselle
aziendali e, in quanto tali, vengono utilizzate per comunicazioni in ambito lavorativo. Pertanto, per esigenze connesse con l’attività operativa, qualsiasi messaggio, sia in uscita che in entrata, potrebbe essere letto da soggetti diversi dal mittente e/o dal destinatario.

Elencazione dei diritti dell’Interessato

L’interessato, ai sensi del GDPR 679/16, può esercitare specifici diritti, rivolgendosi al Titolare del trattamento, tra cui: diritto di richiedere l’accesso ai propri dati personali; diritto di richiedere la rettifica dei propri dati personali; diritto di richiedere la cancellazione dei suoi dati personali, diritto di richiedere la limitazione del trattamento dei suoi dati personali; diritto di richiedere la portabilità dei dati; il diritto di presentare un reclamo all’autorità di controllo della protezione dei dati competente.

Ricordiamo che se l’Interessato desidera avere maggiori informazioni sul trattamento dei propri dati personali, ovvero esercitare i diritti precedentemente indicati, può scrivere all’indirizzo dpo@comune.chianocco.to.it

Diritto di accesso: ciascuno di voi ha il diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e, in tal caso, di richiedere l’accesso a tali dati. Le informazioni di accesso comprendono, tra l’altro, le finalità del trattamento, le categorie di dati personali interessati, i destinatari o le categorie di destinatari a cui sono stati o saranno comunicati i dati personali.

Ha inoltre il diritto di ottenere una copia dei dati personali sottoposti al trattamento. Per ulteriori copie richieste, il Titolare piò addebitare un costo ragionevole in base alle spese amministrative.

Diritto di rettifica: ciascuno di voi ha il diritto di ottenere la rettifica di dati personali inesatti che lo riguardano. A seconda delle finalità del trattamento, potete avere il diritto di completare i dati personali incompleti, anche mediante la presentazione di una dichiarazione supplementare.

Diritto di cancellazione (“diritto di essere dimenticato”): in determinate circostanze, avete il diritto di ottenere la cancellazione dei dati personali che vi riguardano.

Diritto alla limitazione del trattamento: in determinate circostanze, potete avere il diritto di ottenere la limitazione del trattamento dei dati personali. In questo caso, i rispettivi dati saranno contrassegnati e potranno essere trattati solo dal Titolare per determinate finalità.

Diritto alla portabilità dei dati: in determinate circostanze, avete il diritto di ricevere i dati personali che vi riguardano, in un formato comunemente usato e leggibile e avete altresì il diritto di trasmetterli a un’altra entità senza impedimenti.

I commenti sono chiusi.